Perdere peso attraverso le diete personalizzate consigliate dai nostri esperti

Consigli per dimagrire attraverso un programma su misura che ti consente di bruciare calorie, raggiungere e mantenere il peso forma attraverso una sana alimentazione

Dormire poco rallenta il metabolismo?

Argomenti correlati: , ,

Uno studio pubblicato sull'American Journal of Clinical Nutrition afferma che dormire poco e male può provocare una diminuzione del dispendio energetico, e quindi, un conseguente aumento di peso. Ciò sarebbe provocato dal fatto che poco sonno influisce negativamente sull'attività fisica che si svolge durante il giorno e di conseguenza, muoversi meno diminuisce il dispendio energetico e tutto ciò che si introduce si trasforma in cuscinetti di grasso. Ad alcuni volontari è stato osservato il sonno e intenzionalmente modificato per valutarne gli effetti. Dai risultati sembra che già una sola notte di sonno ridotto equivalga a diminuire il consumo energetico giornaliero dal 5 al 10% e che, in genere, dormire poco accresca la concentrazione di zucchero nel sangue e il livello di ormoni come il cortisolo, che provoca infatti un aumento della glicemia ed è legato ad appetito e stress. La conclusione degli studiosi è che il sonno contribuisca alla regolazione dell'energia spesa durante il giorno e che quindi interrompere il ciclo sonno veglia, possa influire notevolmente sul metabolismo degli alimenti e di conseguenza sul peso degli individui.
ISCRIVITI
A cura di Lisa Ingrosso

Tecnologo Alimentare e Nutrizionista, Università di Parma

FONTE: Christian Benedict, et al., "Acute sleep deprivation reduces energy expenditure in healthy men", Am J Clin Nutr June 2011 ajcn.006460; First published online April 6, 2011. doi:10.3945/ajcn.110.006460


Articoli di La domanda della settimana