Perdere peso attraverso le diete personalizzate consigliate dai nostri esperti

Consigli per dimagrire attraverso un programma su misura che ti consente di bruciare calorie, raggiungere e mantenere il peso forma attraverso una sana alimentazione

Composti anticancro nell’olio d’oliva

Argomenti correlati: , ,

L'olio extra vergine di oliva contiene composti fitochimici che possono indurre la morte delle cellule cancerose. Lo afferma una ricerca pubblicata sul BMC Cancer che approfondisce l'associazione tra una dieta ricca di olio d'oliva mediterraneo e la riduzione del rischio di ammalarsi di cancro al seno.

Javier Menendez del Catalan Institute of Oncology e Antonio Segua-Carretero, Università di Granata coordinatori della ricerca hanno indagato per scoprire quali sono i composti dell'olio di oliva che sono più attivi contro il cancro. "Il nostro studio - ha spiegato Menendez - ha rivelato per la prima volta che tutto il complesso dei fenoli presenti nell'olio extra vergine d'oliva sopprimono drasticamente la sovraespressione dell'oncogene HER2 nelle cellule del tumore umano del seno".
ISCRIVITI
Il vero olio extra vergine pressato a freddo e senza trattamenti chimici, dice lo scienziato, è il solo che contiene queste sostanze fitochimiche preziose che, però, con processi di estrazione più raffinati vanno perse. In esperimenti di laboratorio, Menendez ha sperimentato diverse parti di olio di oliva contenenti polifenoli contro le cellule cancerose e, effettivamente, le sostanze hanno inibito l'azione di HER2.

Malgrado gli ottimi risultati ottenuti in laboratorio, gli scienziati si dicono cauti a trasferirli subito all'uomo, "Le sostanze fitochimiche attive - spiega Menendez , hanno effetti tumoricidi contro cellule cancerose di coltura in concentrazioni che sono difficili da riprodurre nella vita reale".

Ciononostante, dicono, gli autori, questa scoperta suggerisce che i polifenoli potrebbero diventare la base dalla quale partire per progettare nuovi farmaci contro il cancro al seno.


Articoli di Alimentazione